Venerdì 21 aprile le quinte dell’istituto Carniello di Brugnera hanno visitato il Salone del Mobile di Milano. Accompagnate dal Cluster e ospitate da Assopannelli e FederlegnoArredo, le classi hanno potuto scoprire le migliori novità 2023 del settore del mobile e dell’arredo.

Entrando in diretto contatto con le più importanti aziende espositrici, gli studenti hanno esplorato le innovazioni messe a punto nell’ambito dei materiali e del design d’arredo per coniugare funzionalità, estetica e sostenibilità ambientale. Uno sguardo diretto sulle soluzioni che il settore del legno-arredo italiano propone in risposta alle sfide del mercato, mettendo in campo il meglio delle competenze e della creatività che tanto contribuiscono all’eccellenza del Made in Italy.

La visita del Carniello al Salone è stata quindi un’importante occasione formativa “per accrescere la conoscenza del settore, ampliare i punti di vista e avere strumenti per sviluppare nuove idee”, parola di Alessandro Corazza, delegato Assopannelli.

L’iniziativa, inoltre, rientra perfettamente nel quadro d’obiettivi del progetto Cluster “Innovation Platform”, avviato per supportare in sinergia con le aziende del NordEst lo sviluppo dei futuri talenti del comparto. Come osservato dal Vice Presidente del Cluster Jacopo Galli, infatti, avvicinare le nuove generazioni al settore raccontando le opportunità che esso offre è un passo decisivo, necessario per poterle poi accompagnarle con successo nello sviluppo di “competenze di alto livello, a partire dal confronto e dall’interazione tra scuola, istituti di ricerca e aziende, indispensabili per sostenere la crescita del comparto”.

Coordinato dal Cluster Legno Arredo Casa FVG, il progetto “Innovation Platform” ha creato – e continua a realizzare – piattaforme tecnologiche dedicate allo studio e alla diffusione delle più recenti innovazioni del settore legno-arredo, il tutto collegando il mondo della formazione a quello delle imprese. La visita al Salone delle quinte dell’istituto Carniello è stata coordinata dalla Innovation Platform – Tecnologie del Mobile e Pannello, operativa a Brugnera e realizzata in collaborazione con FederlegnoArredo, Assopannelli, Regione FVG, Comune di Brugnera, Istituto Carniello e anche grazie all’importante contributo delle aziende co-fondatrici 3B, Alf Da Fré, Fantoni, Friul Intagli, Ilacam Group, Media Profili, Idea Group, Mobilificio San Giacomo, Santalucia Mobili, Tomasella.

 

Accoglienza delle classi da parte del Presidente del Cluster Matteo Tonon

Un momento di confronto degli studenti con le aziende espositrici